Quando rompiamo gli schemi…articolo di Stefano Arcobelli

bio

Ecco qui una vero e proprio gioiellino per il mio web-site : un articolo scritto per me da Stefano Arcobelli, redattore della Gazzetta dello Sport. Augurandomi che sia il primo di una lunga serie e impegnandomi a ripagarti con i risultati, un caloroso ringraziamento. Virginia

 

Un saluto particolare
da Stefano Arcobelli
de La Gazzetta dello Sport
———————-

E’ il segno dei tempi, è forse il sogno di ogni giornalista sportivo: che l’atleta con cui si confronta sui campi-gara, sia sensibile all’importanza della comunicazione. Che Virginia abbia subito creato un suo sito per raccontare e raccontarsi in questo circuito del fondo che si sta modernizzando e sta attraversando le generazioni, mi fa enormemente piacere. Considerata giustamente tra i grandi talenti emergenti italiano degli sci stretti, è già arrivata prima anche su questo fronte che per me è importante., perchè è come se un atleta forte non avesse bisogno di una testa per pensare. Uno dei primi ad averlo capito, anni fa, fu Pietro Piller Cottrer, che adesso ha una community ricca di appassionati che ne seguono le gesta. A Virginia posso solo augurare di ripetere almeno la carriera agonistica di Pietro. E’ importante, la bravura, la capacità di saper avere abnegazione in una disciplina faticosa che richiede enormi sacrifici, ma appunto, anche la voglia di trasmettere e condividere cosa c’è dietro un’attività come la fondista professionista che attraverso le stazioni sciistiche del mondo, matura esperienze, cresce, cerca risultati. Noi a Virginia non mettiamo alcuna pressione, per ora ci basta il suo sorriso, la sua disponibilità e persino qualche simpatico rimbrotto perché vista dall’atleta, sembra tutto sempre magnifico. Anche il pungolo, la voglia di riflettere ed esaminare l’attività che si svolge, servono a maturare e a fare il salto di qualità.
Cara Virginia, buona navigazione sul web, buona carriera sui binari ma anche pattinando. Davvero non ti manca niente per diventare la più brava del reame.

Con stima
Stefano Arcobelli

Share on Pinterest
There are no images.

Comments

comments

Google+ Comments

1 Comment
Previous Post
408196_2662744201880_1054224432_32222407_1914676907_n
Next Post
ib_p025_0_2